FreePBX modificare interno SIP

Cliccare su Interni e quindi sull'interno che si desidera modificare.


Vengono visualizzate tutte le opzioni viste in fase di creazione e un elenco di opzioni aggiuntive in "Opzioni Apparato".


Opzioni Apparato

secret La password assegnata all'interno. La password viene sempre richiesta in fase di configurazione del telefono.
dtmfmode Le opzioni possibili sono: rfc2833 (default di Asterisk), INFO e in-band. In molti casi va bene il valore di default (rfc2833) in altri casi, dipendenti ad esempio dal tipo di apparato collegato, può essere necessario utilizzare una delle altre opzioni. Per i dettagli rimandiamo ad uno specifico tutorial.
canreinvite no - Non modificare
context from-internal - Lasciare il valore; modificare solo se si è a conoscenza di come si gestiscono i contesti
host dynamic - Non modificare
trustrpid yes - Non modificare
sendrpid no - Non modificare
type friend - Non modificare
nat yes - Non modificare
port 5060 - Non modificare
qualify yes - Lasciare il valore. Serve per verificare se l'interno è on-line. Asterisk invia un "messaggio qualify" al telefono e ci ritorno lo "Status" dello stesso telefono.
qualifyfreq 60 - Lasciare il valore. E' la frequenza, in secondi, con cui Asterisk invia il "messaggio qualify" al telefono.
transport UDP Only - Lasciare il valore. Modificare nel caso in cui necessiti utilizzare un protocollo diverso.
avpf no - Lasciare il valore. Il valore predefinito è no. AVPF è lo standard WebRTC per la gestione audio/video da utilizzare per i flussi multimediali. AVPF va abilitato solo per utilizzare "interni WebRTC".
icesupport no - Lasciare il valore. Il valore predefinito è no. ICE (Interactive Connectivity Establishment) è un protocollo il NAT, per le sessioni multimediali basati su UDP, normalmente attivata per configurazioni WebRTC.
encryption no - Lasciare il valore. Il valore predefinito è no. Se si desidera utilizzare l'encryption l'srtp deve essere abilitato su Asterisk in compilazione.
callgroup 'vuoto' - Inserire il/i gruppo/i a cui appartiene l'interno. Questo paramentro è necessario nel caso in cui si debbano "intercettare" le telefonate dello stesso interno. Es. arriva una telefonata sull'interno e si vuole rispondere da un'altro telefono (callgroup in questo caso è associato al pickupgroup).
Se l'interno appartiene a più gruppi, separarli con la virgola (Es. 1,4).
pickupgroup 'vuoto' - Inserire il/i pickupgruppo/i che questo interno può "intercettare".
Se l'interno può intercettare più gruppi, separarli con la virgola (Es. 1,4).
Per intercettare una chiamata si utilizza il codice settato in "Codici Servizi" -> "Sistema" -> "Asterisk General Call Pickup" che di default è "*8".
disallow 'vuoto' - modificare solo se si è a conoscenza di come si gestiscono i codec
allow 'vuoto' - modificare solo se si è a conoscenza di come si gestiscono i codec
dial SIP/[interno] - Non modificare
accountcode 'vuoto' - l'eventuale valore inserito in questo campo, sarà memorizzato nel database-cdr, nel campo "accountcode"
mailbox [interno]@default - Non modificare
vmexten 'vuoto' - Non modificare
deny 0.0.0.0/0.0.0.0 - Range di IP a cui non consentire la registrazione SIP (IP/Netmask)
permit 0.0.0.0/0.0.0.0 - Range di IP a cui non consentire la registrazione SIP (IP/Netmask)


Migliora il tuo business. Partecipa ai nostri Corsi!

I nostri corsi OnLine ed in Aula sono studiati per garantire il miglior apprendimento e sono finalizzati a "creare professionisti nel settore".
Questi i prossimi corsi in calendario:

Corsi 2019

Corso Data Tipo
Corso Asterisk 15 Avanzato MILANO 03/04/05 Giugno 2019 Aula
Corso SIP MILANO 06/07 Giugno 2019 Aula
Corso Base FreeSWITCH MILANO 10/11 Giugno 2019 Aula
Corso Programmazione WEB per Asterisk MILANO 12/13/14 Giugno 2019 Aula